Senza dubbio la novità più evidente è la dimensione degli schermi: infatti, proprio come è successo con il Nintendo DSi XL, la differenza di dimensioni degli schermi dal suo predecessore è notevole: lo schermo superiore è grande 4,88 pollici e quello inferiore è grande 4,18 pollici. (il 90% più grandi). Anche l’autonomia della batteria è aumentata da 3-4 ore a 5-6 ore per la maggiore luminosità dello schermo. Inoltre nella confezione sarà inserita una scheda SD da 4 GB. Per contenere il prezzo nella confezione non sarà presente il caricabatterie ma si potrà usare quello del Nintendo 3DS, Nintendo DSi e Nintendo DSi XL. Se non lo si possiede lo si dovrà comprare separatamente. Costa 199€ al lancio.euro. Questa console è stata creata appositamente per coloro che chiedevano di vedere il 3D su uno schermo più ampio (questo è quanto è stato detto nel Nintendo Direct). Contemporaneamente al rilascio della console verrà rilasciato il nuovo New Art Academy, sequel di Art Academy (che anch’esso uscì per sfruttate il Nintendo DSi XL al meglio), creato, appunto come già detto, per sfruttare le nuove caratteristiche della console e l ultima uscita.